La spiaggia...al tempo del covid.

Cari dipendenti del Gaslini, soci del CRIGG, piccoli pazienti e genitori, l'emergenza sanitaria e le incognite conseguenti ci hanno portato a ritardare la comunicazione dell'apertura del nostro amato stabilimento. A dire il vero a chi ci chiedeva personalmente informazioni sulla spiaggia abbiamo risposto che quest'anno sarebbe rimasta chiusa, e di questo ci scusiamo ma abbiamo avuto la conferma di poter aprire pochissimi giorni fa.

Come ogni stabilimento dovremo seguire delle regole per rendere sicuro l'accesso in spiaggia e purtroppo cambiare alcune regole su chi può accedere. Dovendo affrontare in pochissimo tempo molte problematiche burocratiche e di organizzazione cercheremo di comunicare tutti gli aggiornamenti a riguardo tramite mail e news sul sito e su questa pagina.

Molto probabilmente nei giorni di maggiore afflusso come il fine settimana oppure quando c'è mare mosso potrebbe essere necessario limitare il numero di persone che possono accedere allo stabilimento. Anche per questo valuteremo le modalità più idonee e le comunicheremo su questa pagina.

Per quanto riguarda l'accesso dei piccoli pazienti stiamo valutando insieme alla Direzione Sanitaria quali siano le azioni più consone a garantire la sicurezza per i bimbi e i loro accompagnatori. Appena avremo tutte le disposizioni in merito lo comunicheremo alle caposala e negli appositi spazi.

Sicuri di una vostra comprensione per i disagi che potrebbero portare certe limitazioni vi aspettiamo in spiaggia.

I responsabili
Livio Cenciarini e Michele Pesce

 

Stabilimento Balneare Elioterapico Istituto Giannina Gaslini

STAGIONE GASLINI BEACH 2020
APERTURA: 20/06/2020
CHIUSURA: 20/09/2020

orario

dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 19.30

sabato e domenica dalle 09.00 alle 19.30

QUOTA TESSERA ASSOCIATIVA C.R.I.G.G. OBBLIGATORIA: 10€

Chi può accedere e costi abbonamenti stagionali:

DIPENDENTI TESSERATI ALMENO DA UN ANNO AL CRIGG: 90€

FAMILIARI DIPENDENTI TESSERATI ALMENO DA UN ANNO AL CRIGG: 110€

PENSIONATI TESSERATI ALMENO DA 3 ANNI AL CRIGG: 100€

FAMILIARI PENSIONATI TESSERATI ALMENO DA 3 ANNI AL CRIGG: 120€

BAMBINI NATI DA GENNAIO 2008 A DICEMBRE 2012: 75€

BAMBINI NATI DA GENNAIO 2013: GRATIS

 


Aggiornamento: 18/06/2020

Disposizioni per l'accesso in spiaggia durante l'emergenza sanitaria da covid 19

Per tutti i frequentatori sarà obbligatorio seguire le seguenti regole di comportamento sanitario:

Verificare l'assenza di sintomi riconducibili all'infezione da covid 19 (febbre, tosse,...). In caso di presenza di sintomi non sarà possibile accedere in spiaggia.

 

Utilizzare la mascherina per accedere e uscire dallo stabilimento, all'interno degli spogliatoi e nelle zone comuni quando ci si avvicina alle altre persone.

 

Lavarsi frequentemente le mani o utilizzare i gel disinfettanti che saranno messi a disposizione dal CRIGG.

 

Evitare assembramenti e mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Le docce, i bagni, gli spogliatoi e le sdraio saranno igienizzate periodicamente dal personale dello stabilimento.

Per il paziente e il suo accompagnatore sarà necessario farsi autorizzare dal reparto con l'apposito modulo, inoltre dovranno prenotare la visita in spiaggia ai seguenti numeri telefonici: 3480029921 oppure 3479825932. Quest'anno potrà scendere il solo genitore/tutore accompagnatore del bimbo. Non sarà possibile scendere allo stabilimento per i soli accompagnatori.

Per i dipendenti e pensionati e i loro famigliari aventi diritto dovranno accedere dall'ingresso dell'istituto tramite i check-point di controllo dove verrà verificata la temperatura e fornita mascherina sanitaria. Identificarsi tramite cartellino Gaslini o tessera sanitaria.

 

REGOLAMENTO STABILIMENTO I.G.G.

La vigilanza e l’ordine sono affidati al bagnino. I bambini sono ammessi solo se accompagnati da un adulto. Si rammenta che le infrastrutture,le attrezzature e gli eventuali giochi sono un bene comune, fruibile indistintamente da tutti. Le cabine sono da usarsi solo come spogliatoi e non come deposito di effetti personali. Ogni cosa lasciata nelle cabine verrà rimossa.

Sarà adibito a magazzino comune un locale incustodito , dove si potranno depositare le attrezzature personali (sdraio, ombrelloni, lettini, giocattoli).

Come disposto dall’ordinanza della Capitaneria di Porto, i BAGNINI, non potranno essere adibiti ad altra mansione che non sia quella di sorveglianza dei bagnanti.

SI fa presente a tutti che è VIETATO occupare la battigia o le terrazze con sdraio o lettini anche personali se non si è presenti spiaggia .

I dipendenti dell’Istituto che frequentano la spiaggia potranno permettere l’accesso al proprio nucleo familiare che potranno sottoscrivere il tipo di abbonamento a loro più congeniale.

I pensionati , il personale interinale e delle ditte esterne  che frequentano la spiaggia potranno permettere l’accesso al proprio nucleo familiare o ad un massimo di 2 persone che potranno sottoscrivere il tipo di abbonamento a loro più congeniale. A tale proposito si ricorda che l’accesso allo stabilimento è subordinato al pagamento della quota sociale e alla sottoscrizione della tessera di abbonamento. Onde  evitare spiacevoli rifiuti si prega di non chiedere deroghe al regolamento.

Si rammenta che ogni “nucleo familiare” ha a disposizione gratuitamente UNA sdraio e UN ombrellone, fino ad esaurimento degli stessi,con la preghiera di attenersi scrupolosamente al regolamento. 

Si precisa che per “nucleo familiare” si intende il gruppo di persone composto dal dipendente o pensionato e da coloro (familiari,parenti) che con lui accedono  allo stabilimento. Tale precisazione si è resa necessaria onde evitare spiacevoli equivoci.

I tavoli non potranno essere in alcun modo “PRENOTATI” o occupati impropriamente.

La tessera della spiaggia dovrà essere esibita a richiesta dei responsabili o dal bagnino.

SI RAMMENTA CHE I PICCOLI PAZIENTI RICOVERATI ED I LORO ACCOMPAGNATORI POSSONO ACCEDERE ALLO STABILIMENTO GRATUITAMENTE PREVIA PRENOTAZIONE E AUTORIZZAZIONE SCRITTA DEL REPARTO DI DEGENZA ED HANNO PRIORITA’ ASSOLUTA NELL’USUFRUIRE DELLE SDRAIO E  DEGLI OMBRELLONI.